Il gruppo del Pd, prima firmataria Roberta Mori, ha presentato una risoluzione all’Assemblea legislativa per chiedere alla Giunta di valorizzare i carnevali tradizionali storici che si svolgono in Emilia-Romagna attraverso gli strumenti informativi, divulgativi e di marketing territoriale di cui dispone anche alla luce della recente riforma del turismo.

Nel documento si chiede anche di sostenere la promozione di forme di rete e coordinamento dei carnevali storici sul territorio regionale e i gemellaggi con quelli presenti in altre Regioni italiane, anche al fine di concorrere a bandi e contributi nazionali e di individuare, in collaborazione con le realtà locali ed in linea con l’orientamento ministeriale, forme di sostegno allo sviluppo attrattivo turistico e commerciale che queste manifestazioni possono rappresentare.

“Gli addetti e studi del settore- si rileva nel documento- stanno registrando un generale aumento degli afflussi alle manifestazioni carnevalizie ed esistono stime economiche precise, dalle presenze alberghiere all’acquisto di beni e servizi da parte dei visitatori, dalla destagionalizzazione dei flussi turistici alla creazione di nuove presenze nelle località sedi di carnevali tradizionali, ave gli stessi sono supportati da adeguata informazione e promozione”.

Il documento, oltre a Roberta Mori, è stato sottoscritto dai consiglieri del Pd Paolo Calvano, Giuseppe Paruolo, Ottavia Soncini, Massimo Iotti, Luciana Serri, Francesca Marchetti, Roberto Poli, Valentino Ravaioli, Paolo Zoffoli, Silvia Prodi e Antonio Mumolo.

Share This