Sabato 22 ottobre 2011 il consigliere regionale PD e presidente dell’associazione Avvocato di strada Onlus Antonio Mumolo è intervenuto all’iniziativa pubblica organizzata da Debora Serracchiani e Pippo Civati “Il nostro tempo”, che si è tenuta in Piazza Maggiore a Bologna.

Le persone che sono intervenute dal palco, montato sotto una tensostruttura trasparente che ha occupato metà crescentone, si sono confrontate a coppie, per similitudini e differenze. Il precario e l’economista, il blogger e il giornalista, il sindaco della grande città con quello del piccolo comune, e così via. Antonio Mumolo è intervenuto per parlare di politica, diritti e del tema della residenza anagrafica.

L’obiettivo dell’iniziativa era mettere insieme cinque grandi proposte per cambiare l’Italia su temi diversi: democrazia, contrasto alla corruzione e ai conflitti d’interesse, tutela del paesaggio e della bellezza italiana, contrasto al precariato e all’evasione fiscale.

Share This