bandiera-rainbow-gay-586x312Case di accoglienza per vittime di violenza omofoba e spazi proLGBT in TV. E’ stata depositata in Regione da Franco Grillini una proposta di legge regionale contro le discirminazioni ai danni degli omosessuali. La legge, firmata anche da M5S, IDV, Sel e Verdi-FDS e dai consiglieri PD Carini, Casadei, Mori e Mumolo, intende favorire il raggiungimento dell’uguaglianza tra le persone, a prescindere dall’orientamento sessuale e dall’identità di genere. In nove articoli, la legge non si occupa solo di prevenzione e contrasto delle discriminazioni, ma vuole anche promuovere una cultura dell’integrazione, “attraverso specifiche politiche del lavoro, interventi di formazione per il personale scolastico e collaborazione continua con associazioni del terzo settore.

“Abbiamo sottoscritto convintamente il progetto di legge proposto dal collega Franco Grillini: si inserisce in una visione di società più giusta ed egualitaria”. Lo dichiarano i consiglieri regionali PD Marco Carini, Thomas Casadei, Roberta Mori e Antonio Mumolo.

“La lotta contro tutte le discriminazioni, a partire da quelle di genere e di orientamento sessuale, ispira la nostra azione legislativa in una Regione che ha assunto questi principi fino in fondo, come dimostra da ultimo La legge quadro per la parità di genere appena entrata in vigore. Non esiste a nostro parere una prospettiva solida di sviluppo e crescita, anche economica, in una società dove le persone sono vittime di stereotipi e atti di violenza che pregiudicano l’esigibilità stessa dei loro diritti costituzionali. Per questo – concludono i consiglieri – le istituzioni e i legislatori devono fare la propria parte”.

Share This