bandiera-rainbow-gay-586x312“Sabato 28 giugno si terrà a Bologna il Gay Pride cittadino. Siamo vicini a tutte le persone che scenderanno in strada per chiedere il rispetto dei propri diritti e per dire NO ad omofobia e discriminazioni”. Così i consiglieri regionali PD Emilia-Romagna Antonio Mumolo e Thomas Casadei.

“In piazza – ricordano i consiglieri – ci saranno tanti militanti e cittadini che chiedono al Governo un cambio di velocità sulla legge contro l’omofobia e sulla legge per il riconoscimento giuridico delle coppie omosessuali: due provvedimenti necessari per dare una scossa ad una legislazione italiana che su questi temi è ferma a decenni fa”.

“In Emilia-Romagna abbiamo appena approvato la Legge quadro sulla parità e contro le discriminazioni di genere, che contiene anche utili indicazioni per altre forme di discriminazione, su cui lavorare in concreto. Il Governo prenda spunto da quanto abbiamo appena fatto in questa regione, confermi quanto annunciato nelle scorse settimane e riconosca finalmente pari diritti a tutti i cittadini. In Parlamento – concludono Mumolo e Casadei – ci sono tutti i numeri per riuscirci”.

Share This