porretta_con_la_neve1Altre due nuove fusioni di Comuni si affacciano nel panorama del riordino territoriale dell’Emilia-Romagna. Si tratta della fusione tra Granaglione e Porretta Terme, in provincia di Bologna, e Busana, Collagna, Ligonchio e Ramiseto, in provincia di Reggio Emilia.

Dopo la richiesta avanzata in Regione dai rispettivi Consigli comunali, i progetti di legge, predisposti dalla Giunta per istituire due nuovi comuni unici, sono approdati  in commissione Bilancio, affari generali e istituzionali, presieduta da Marco Lombardi, dove si è proceduto alla nomina dei relatori.

Il consigliere regionale PD Antonio Mumolo è stato designato relatore del progetto di legge per la fusione tra Granaglione e Porretta Terme.

Come nei precedenti casi di fusione avvenuti in Emilia-Romagna, il percorso istituzionale prevede che i progetti di legge istitutivi di nuovi Comuni unici passi il vaglio della commissione Bilancio, per poi approdare in Assemblea legislativa dove l’iter dei due provvedimenti verrà sospeso, prima dell’approvazione definitiva, in attesa dell’esito dell’obbligatorio referendum consultivo dei residenti nei comuni coinvolti.

Share This