Schermata 01-2456305 alle 11.48.35Il consigliere regionale PD Antonio Mumolo, relatore della legge 3/2011 contro le infiltrazioni mafiose e per la promozione della legalitò aderisce alla campagna “Io riattivo il lavoro”, promossa dal comitato regionale composto da Cgil, Arci, Libera, associazione Pio La Torre, Avviso Pubblico, Sos Impresa, Legacoop e Acli e sostenuta dalla Regione Emilia Romagna”.

“Scopo della campagna – dice Mumolo – è raccogliere più di 50mila firme a sostegno di un progetto di legge di iniziativa popolare a tutela dei lavoratori delle aziende sequestrate e confiscate alla mafia, e che restano senza lavoro, senza reddito e senza prospettive quando le imprese sottratte ai clan cessano le loro attività”.

“I contenuti della proposta di legge, i dati relativi alle aziende sequestrate e confiscate alla criminalità organizzata, le iniziative che verranno svolte per la raccolta delle firme – ricorda Mumolo – saranno illustrate in conferenza stampa presso la sede di Viale Aldo Moro il 16 gennaio alle 11 a Bologna dalla vicepresidente della Regione Simonetta Saliera e dai rappresentanti del comitato promotore”.

LINK
Il sito della campagna “Io riattivo il lavoro”

Share This