In giorni difficili per la Regione Emilia-Romagna, messa a durissima prova dal terremoto, si stanno moltiplicando le iniziative di solidarietà nei confronti delle popolazioni colpite dal sisma.

“In qualità di consigliere regionale – afferma Antonio Mumolo – sto seguendo da vicino quanto stanno facendo la Protezione Civile e le istituzioni, che sono impegnate a pieno ritmo fin dai primi momenti per gestire e superare l’emergenza. Anche l’Assemblea legislativa sta facendo la sua parte ed ha già stanziato 2 milioni di euro per aiutare le persone terremotate. Si tratta di fondi derivati dai risparmi ottenuti tagliando le indennità dei consiglieri eletti e riducendo i costi di funzionamento dell’Assemblea, e che ora potranno servire per aiutare le persone messe in difficoltà dal sisma. La Regione, inoltre, ha attivato un sito web dove verranno pubblicate tutte le notizie riguardanti il terremoto.”

“Il PD Emilia-Romagna – sottolinea il consigliere PD – ha aperto un conto corrente nel quale gli eletti in Regione, ma non solo, verseranno parte dei loro emolumenti (in aggiunta ai 2 milioni già citati, ovviamente). A questo proposito come consiglieri regionali del Gruppo PD alla Regione abbiamo già raccolto, come primo impegno a titolo personale, la somma di 30 mila euro. Nei prossimi giorni continuerò ad impegnarmi direttamente e personalmente perché alle persone colpite dal terremoto giungano tutti gli aiuti di cui hanno bisogno.”

Share This