Sull’accoglienza dei migranti minorenni non accompagnati l’Assemblea legislativa ha approvato a maggioranza una risoluzione presentata da Pd e Sel. Nell’atto di indirizzo della maggioranza si segnala che la “mancata concertazione” nella gestione dei nuovi arrivi sul territorio “non solo mette in difficoltà” gli enti locali, ma “rischia di creare tensioni sociali”. Il documento impegna quindi la Giunta ad attivarsi con il Governo “per richiedere che la gestione dei migranti minori non accompagnati avvenga col coinvolgimento delle Regioni e delle comunità locali e che sia rispettosa delle procedure e delle reti di accoglienza attive sul territorio”. È inoltre necessario “che si diano indicazioni univoche ai prefetti per la gestione in emergenza dei minori, riprendendo le richieste sottoscritte dalla Regione Emilia-Romagna, dall’Anci Emilia-Romagna e da alcuni sindaci”. La risoluzione è stata sottoscritta anche dai consiglieri Pd Paolo Calvano, Stefano Caliandro, Silvia Prodi, Antonio Mumolo, Francesca Marchetti, Katia Tarasconi e Gian Luigi Molinari, oltre a Igor Taruffi di Sel.

Share This