Sabato 12 giugno Raffaele Donini è stato eletto nuovo segretario provinciale del PD di Bologna. Raffaele Donini, 41 anni, gia’ coordinatore della segreteria provinciale. In chiusura del Congresso Raffaele Donini ha indicato i componenti del nuovo Esecutivo del PD di Bologna.

Luca Rizzo Nervo sara’ il coordinatore della segreteria, Simona Lembi si occupera’ della riforma del partito, Simone Gamberini, invece, delle politiche relative agli Enti locali. A Sergio Lo Giudice la carica di responsabile del programma e coordinamento dei forum, mentre Antonio Mumolo si occupera’ di partecipazione politica e rapporti con l’associazionismo. E ancora a Claudia Castaldini il settore relativo alle politiche ambientali ed energetiche e a Daniela Vannini i temi legati ai diritti civili e di cittadinanza.

Rita Ghedini sara’ responsabile delle politiche per lo sviluppo economico, competitivita’ territoriale e lavoro, Fabrizio Festa del ramo cultura, ricerca e Universita’ e Paola Marani dell’area welfare e sanita’. L’elenco si conclude con Graziella Giorgi alla scuola, Luigi Tosiani per i progetti di formazione politica e Rossella Lama, nel ruolo di coordinatrice delle donne e delle politiche delle differenze. A questi si aggiungono alcune figure che saranno impegnate in “progetti obiettivo”, Tommaso Guerini per il progetto “Impresa democratica”, Luigi Mariucci per la “Citta’ metropolitana”, Matteo Lepore per gli “Stati generali della cultura” e infine, Manuel Ottaviano per il progetto di lotta alle “Nuove poverta’”.

“Ho deciso di indicare oggi il nuovo Esecutivo perche’ abbiamo bisogno di metterci subito al lavoro – ha dichiarato Donini – Si tratta di un gruppo di persone di grande competenza ed esperienza capace di tenere insieme tutti i livelli istituzionali e come tale potra’ rafforzare la proposta politica del PD di Bologna”.

Share This