A Reggio Emilia nasce un nuovo sportello di Avvocato di Strada, al fine di rendere sempre più capillare il servizio reso sul territorio nazionale.

Lo sportello sarà istituito grazie all’importante contributo dell’Associazione GLM – Gruppo Laico Missionario, che da anni lavora per offrire strumenti di riflessione ed operativi per sperimentare e promuovere modelli di vita sociale solidale, pacifica, rispettosa dell’ambiente, mediante l’approfondimento e la testimonianza dei valori evangelici sia a livello individuale che sociale. Antonio Mumolo, fondatore e coordinatore del progetto Avvocato di Strada è tra i relatori che interverranno durante la presentazione.

Conferenza Stampa

Giovedì 14 dicembre
alle ore 15,00
presso la sede di Avvocato di Strada
c/o Centro Culturale Don Gualdi
via del Guazzatolo, 21 – Reggio Emilia

La presentazione

La presentazione ufficiale si terrà sabato 16 dicembre alle ore 10.00 presso l’Oratorio Cittadino Don Bosco, in via Adua, 79 – Reggio Emilia.

Interverranno alla presentazione dello sportello:

– Don Lorenzo Braglia, presidente dell’Associazione GLM di Reggio Emilia

– Avv. Nicola Gualdi e Avv. Veronica Ligabue, referenti dello sportello di Reggio Emilia di
Avvocato di Strada

– Avv. Antonio Mumolo Avvocato in Bologna, Coordinatore Nazionale e Fondatore del Progetto

Alla presentazione sono invitati tutti i rappresentanti delle Istituzioni, i rappresentanti dei sindacati e delle associazioni di volontariato, gli avvocati del Foro di Reggio Emilia e tutti i cittadini interessati.



Il comunicato stampa

Il progetto AVVOCATO DI STRADA ha come scopo principale quello di fornire una tutela giuridica qualificata alle persone senza fissa dimora ed in situazione di povertà e disagio, alle quali è preclusa la possibilità di accedere all’istituto del gratuito patrocinio, data la mancanza di una residenza e, pertanto, di un’identità sociale.

A Reggio Emilia è il GLM – Gruppo Laico Missionario, che ha deciso di ospitare e promuovere il progetto.

Il GLM nasce negli anni ’60 sull’onda del Concilio Vaticano II.
Molti dei suoi soci hanno fatto esperienza di volontariato in Brasile. Negli anni ‘70 c’è stato il naturale incontro con il disagio sociale e la tossicodipendenza in particolare, che ha portato alla nascita di tre Cooperative Sociali, al contempo Comunità Terapeutiche (La Quercia, La Collina, La Vigna) e alla sezione reggiana dell’ANFAA (Associazione famiglie adottive e affidatarie).

Con questo progetto si sta cercando di dare una risposta a tutela dei diritti dei senza fissa dimora, quindi privi di residenza. Questi non possono godere dei diritti fondamentali riconosciuti agli altri uomini. In questi ultimi mesi, il GLM ha perciò ritenuto opportuno e necessario coordinare la nascita di un servizio di assistenza legale a favore di detti soggetti. Sono stati contattati alcuni avvocati del Foro di Reggio Emilia per avviare anche in questa città il progetto Avvocato di Strada, il cui scopo principale è fornire alle persone senza fissa dimora una tutela giuridica qualificata ed organizzata sotto forma di volontariato ed in modo del tutto gratuito.

Il progetto Avvocato di Strada è stato già avviato ed è operativo in diverse città italiane come Bologna, Bari, Bolzano, Ferrara, Foggia, Lecce, Padova, Pescara, Rovigo, Taranto, Trieste, Verona e Venezia con la creazione, nell’ambito di diverse strutture associative no-profit, di uno “sportello” che coordina e gestisce l’attività di informazione e di assistenza legale ai soggetti senza fissa dimora.

Anche lo Sportello di Reggio Emilia, si avvarrà della collaborazione di alcuni avvocati che hanno già segnalato la loro disponibilità e di quanti altri eventualmente vorranno farlo, oltre che della collaborazione di qualsiasi altro soggetto che vorrà condividere lo spirito e le finalità dell’iniziativa.

I coordinatori dello Sportello di Reggio Emilia
Avv Nicola Gualdi e Avv. Veronica Ligabue

Info
www.avvocatodistrada.it
ufficiostampa@avvocatodistrada.it
Tel. 393 9794642

Associazione GLM – Gruppo Laico Missionario
Via Carlo Teggi, 38 – 42100 Reggio Emilia
Tel.: 0522 308609 – Fax: 0522 381135

Share This