AGORÀ “AVRÒ CURA DI TE” Un medico di base per le persone senza dimora

Oggi le persone senza dimora in Italia, non possono curarsi ed hanno diritto solo ad accedere al Pronto soccorso. Con molte associazioni il 18 marzo nel corso di questa agorà chiederemo che venga approvata, a livello nazionale, una legge per ovviare al problema in tempi brevi. All’agorà interverranno il Ministro della Salute Roberto Speranza e il segretario del Pd Enrico Letta. Sarà un momento molto importante per raggiungere un risultato altrettanto importante e che cambierebbe la vita di molte persone.

Per sostenere l’iniziativa e iscriversi all’evento: https://tinyurl.com/avrocuradite

Inaugurazione Avvocato di strada Pistoia

Le sedi italiane della nostra associazione diventano 57. Si è tenuto sabato 26 febbraio l’evento di presentazione della nuova sede di Avvocato di strada Pistoia.

“Ospitati dall’associazione locale dal bellissimo nome “Raggi di Speranza in Stazione”, i nostri nuovi volontari daranno vita ad un nuovo presidio per la difesa dei diritti dei più deboli. In questo momento che vede la pace nel mondo in pericolo, e in una società che nel dramma della pandemia inevitabilmente ha dimenticato gli ultimi, con questo nuovo piccolo passo cerchiamo di dare il nostro contributo per un mondo più solidale e rispettoso di tutti

Congresso Provinciale ANPI Bologna

Questa mattina al Congresso Provinciale dell’Anpi di Bologna.
Ho ricordato la staffetta partigiana e poetessa Odette Righi che chiedeva ai giovani di oggi di correre, come correva lei, ma di correre per la giustizia sociale e per attuare la nostra bellissima Costituzione.

Vicepresidente PD Emilia-Romagna

Ieri sera sono stato eletto Vice Presidente del Partito Democratico Emilia-Romagna.

Ringrazio il segretario e tutte le persone che con il loro voto mi hanno espresso fiducia e vicinanza. Lavorerò, insieme a tante e tanti, per rendere il partito sempre più vicino alle persone ed ai loro bisogni.

Sapendo che anche in una terra ricca come questa c’è tanto da fare per contrastare le nuove povertà e le antiche disuguaglianze.