Si è riunito ieri per la prima volta il nuovo esecutivo del PD Bologna. All’ordine del giorno il percorso per arrivare a scegliere il nuovo candidato sindaco di Bologna alle prossime elezioni amministrative. L’esecutivo non intende arretrare sull’ipotesi delle primarie di coalizione. Nettamente a favore di questa ipotesi il consigliere regionale PD Antonio Mumolo: “Le primarie vanno fatte, è una decisione assolutamente acquisita. Lo abbiamo ribadito in tutte le salse: riuscire ad organizzare primarie di coalizione deve essere un’opportunità. A meno che non si arrivi davvero a un candidato condiviso da tutte le forze del centrosinistra, ma sinceramente al momento non vedo come….”

22.06.10 Unita Bologna

Share This