(ANSA) – BOLOGNA, 26 FEB – La Regione Emilia-Romagna si appresta a discutere una proposta di legge alle Camere per abbassare a 16 anni il limite di età per il voto alle elezioni regionali, provinciali e comunali. La consigliera regionale Rita Moriconi, socialista del Pd, e’ stata infatti nominata relatrice del progetto di legge di cui è prima firmataria, con un voto unanime della commissione Statuto, presieduta dall’indipendente Giovanni Favia, su proposta di Antonio Mumolo (Pd). Il testo punta a modificare il decreto del Presidente della Repubblica n.223 del 20 marzo 1967, attribuendo il “diritto di elettorato attivo nelle elezioni regionali, provinciali, comunali e circoscrizionali ai cittadini che hanno compiuto il sedicesimo anno di eta’”. (ANSA).
SE 26-FEB-14 18:20 NNNN

Share This