Giovedì 16 gennaio Antonio Mumolo, presidente dell’Associazione Avvocato di strada Onlus, interverrà all’assemblea degli studenti del Liceo “Fermi” di Bologna, che si terrà dalle ore 8.45 alle ore 13.00, presso il cinema Medica, Via Montegrappa n.9, Bologna.

INTERVERRANNO
> Hamid Barole poeta eritreo in Italia da oltre 30 anni, ha pubblicato 5 raccolte di poesie.
> Siid Negash rappresentante dell’organizzazione internazionale Eritrean Youth Solidarity for National Salvation
> Abrham Tesfay giovane eritreo racconta la sua esperienza di fuga dall’Eritrea, la traversata del deserto, poi del Mediterrraneo, Lampedusa, etc
> Marina Mazzolani e Gassid Mohammed di 100Thousand Poets for Change-Bologna recitano la poesia “Mediterraneo 2011: terzo capo d’accusa”, di Pina Piccolo
> Pietro Floridia, regista della Compagnia dei rifugiati
> Antar Mohamed Marincola di 100Thousand Poets for Change Bologna fa un racconto/performance sul colonialismo italiano in Africa e le attuali leggi su migrazione
> Avv. Mumolo presenta l’associazione Avvocato di strada, che si occupa di garantire la tutela legale alle persone senza dimora
> Modena City Ramblers. Una parte dei musicisti del complesso ci presenterà il viaggio, il cambiare rotta ed il mondo della musica ai nostri giorni

Share This