logo_sito_costellazione“Intervenire sulla Costituzione in questa fase politica così controversa è un grave errore pertanto aderiamo con convinzione alla manifestazione lanciata da Stefano Rodotà, don Luigi Ciotti, Maurizio Landini, Gustavo Zagrebelsky e Lorenza Carlassare, che si terrà il 12 ottobre a Roma”. Così i consiglieri regionali del Partito Democratico Thomas Casadei e Antonio Mumolo.

“La Costituzione italiana – sottolineano i due consiglieri regionali – è una costituzione equilibrata e non se ne possono modificare delle parti a piacimento senza considerare l’effetto sull’intero impianto. Come affermano gli stessi promotori dell’appello, ‘si sta facendo strada l’idea che la partecipazione e il Parlamento siano ostacoli e che il governo debba essere solo efficienza della politica economica’. Non è così, e la politica e il Parlamento devono ritrovare la propria piena autonomia, a maggior ragione se si discute di profili costituzionali”.

“Iniziative come quella di Roma sono assolutamente importanti – concludono Casadei e Mumolo – per questo ci auguriamo che molti parlamentari del Partito Democratico partecipino alla manifestazione e che nei prossimi mesi contribuiscano a creare un percorso nuovo. Il PD si lasci alle spalle le logiche delle larghe intese che, come si vede in questi giorni, danno esiti nefasti e pensi a pochissime cose da fare – revisione della legge elettorale e legge di stabilità – per poi riaffidare alle urne ciò che spetta al popolo sovrano. Come ha sottolineato il candidato alla segreteria del PD Pippo Civati, motivando le ragioni della sua presenza in Piazza, il PD deve ascoltare la politica fuori dalle istituzioni e deve diventare un soggetto ampio e plurale, che va da Prodi a Rodotà, saldamente ancorato ai movimenti di difesa dei beni comuni e della Costituzione, un soggetto che sa porsi come vera alternativa alla destra e che sappia confrontarsi con le contraddizioni della attuale società italiana, per trasformarla. E per questo la via maestra non può che essere quella della Costituzione, a cominciare dai suoi articoli fondamentali, com l’art. 3”.

LINK
Il sito web della manifestazione
http://www.costituzioneviamaestra.it/

Share This