treniI consiglieri del gruppo Pd Paola Marani, Marco Monari, Giuseppe Paruolo, Antonio Mumolo e Thomas Casadei hanno presentato una risoluzione all’Assemblea legislativa per chiedere alla Giunta l’impegno ad integrare l’atto con cui sono stati dati indirizzi e vincoli alla Fer per le procedure concorsuali riguardanti l’affidamento dei servizi ferroviari di competenza regionale, al fine di garantire la coerenza con l’intesa raggiunta con l’Accordo di programma del 2007, favorendo la piena realizzazione delle stazioni, delle fermate, assicurando le linee passanti e i cadenzamenti regolari e le frequenze concordate. Nel documento si invita inoltre al Giunta a promuovere relazioni forti con gli enti interessate alla realizzazione del Servizio ferroviario metropolitano sul trasporto ferroviario in area metropolitana al fine di perseguire gli obiettivi comuni e non escludendo possibili miglioramenti; tenendo altresì conto che il Sfm, è parte costitutiva dell’intero Servizio ferroviario regionale, oggetto specifico della nuova gara, e dei più estesi orizzonti temporali cui la stessa gara fa riferimento.

I consiglieri, infine, invitano la Giunta ad agire di concerto con l’amministrazione provinciale e il Comune di Bologna nei confronti del gruppo Fs perché il medesimo sia coerente con gli impegni assunti nell’accordo di programma siglato nel giugno 2007, come per altro sta concretamente avvenendo per il suo completamento nell’ambito del finanziamento del progetto per il Trasporto pubblico integrato bolognese, e minimizzando i conflitti di circolazione.

Og 2013025076

Share This