Contro il razzismo, per il diritto alla salute. Bologna, Piazza Maggiore, h.18

Antonio Mumolo partecipa alla manifestazione “Contro il razzismo, per il diritto alla salute: NOI NON SEGNALIAMO!” che si tiene Martedi 17 marzo alle h.18 si terrà in Piazza Maggiore, Bologna.

L’iniziativa è organizzata nell’ambito del “NOI NON SEGNALIAMO DAY”, una giornata di mobilitazione nazionale che avrà luogo il 17 marzo in oltre 20 città italiane, promossa dalla Società Italiana di Medicina delle Migrazioni, da Medici Senza Frontiere, dall’Istituto nazionale per la promozione della salute delle popolazioni migranti e da altre associazioni.

Scopo della giornata è manifestare contro l’emendamento che cancella il divieto di segnalazione degli immigrati irregolari che si rivolgono alle strutture sanitarie, già approvato in Senato e in questi giorni in esame alla Camera presso le Commissioni Affari Costituzionali e Affari Sociali.

Se dovesse essere approvato l’intero “Pacchetto Sicurezza”, con l’introduzione del reato di ingresso e soggiorno illegale, si configurerebbe di fatto un obbligo di denuncia, inaccettabile in quanto discriminatorio e lesivo del diritto fondamentale alla salute.

Gli ordini professionali di medici e infermieri e vasti settori della società civile si sono già espressi per dire NO a questo provvedimento che continua ad essere sostenuto da membri del governo con false ragioni. Noi ne ribadiamo ancora una volta l’assoluta insensatezza ed ingiustificabilità in termini di sanità pubblica, economia sanitaria, valori etici e deontologici e diritti costituzionali.

La manifestazione di Bologna è promossa da: Associazione Sokos, Salute senza Margini, ASpeBo (Associazione Specializzandi Bologna), Federspecializzandi, Gruppo Prometeo (Facoltà di Medicina e Chirurgia), Coordinamento Migranti Bologna e Provincia, Avvocato di Strada ONLUS, Associazione Amici di Piazza Grande ONLUS, Emergency Bologna, Medici Senza Frontiere, Fisioterapisti Senza Frontiere, AIFI Associazione Italiana Fisioterapisti – Emilia Romagna, AMISS (Associazione Mediatrici Interculturali Socio-Sanitarie), Ya Basta Bologna, CGIL Bologna, Medici FP CGIL Bologna, ARCI Bologna, GrIS (Gruppo Immigrazione e Salute) Emilia Romagna.

La conferenza stampa di presentazione della manifestazione si terrà lunedi 16 marzo 2009 alle h.12 presso la sede di Sokos, in via de Castagnoli 10

Share This